“The Petrodollar Is Under Attack”, link

“The Petrodollar Is Under Attack”

The evidence continues to show, however, that the U.S. dollar is slowly being eroded piece by piece and ounce by ounce — and that as these adversarial countries make these developments in unison, there appears to be little the U.S. can do without risking an all-out world war.

 

Ripensando ad un vecchio link …

Ripensando ad un vecchio link

(cf. https://associazionefederigoiisvevia.wordpress.com/2014/03/05/il-libretto-nero-il-caffe-30-dicembre-2003-anno-vi-n-48-274/), dove si diceva che Zhirinovskij, dal cui programma “qualcuno avrebbe potuto stralciare delle parti” – ed è **Vladìmir Putin** -, avendo compreso gli “errori di Hitler”, sarebbe andato secondo la politica dello “stop and go”. Ed eccola, cf.

https://www.bloomberg.com/news/articles/2017-09-13/your-evening-briefing.

Altra cosa che Zhirinovskij – o chi per lui -, sfortunatamente (per Zh.) non pienamente russo, come invece lo è Putin, comprese è che l’Occidente non avrebbe fatto nulla. Insomma che lo “spirito di Monaco ‘38” sarebbe divenuto l’ “atmosfera mentale” (= “spirito” = “geist”, in tedesco) caratterizzante tutto e l’ **intero** Occidente …

E così è stato …

  1. L’Articolo in questione può leggersi, per intero e con ingrandimento, al link:

https://associazionefederigoiisvevia.files.wordpress.com/2014/03/il-e2809clibretto-neroe2809d-il-caffc3a8-30-dicembre-2003-anno-vi-n-48-274.jpg.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Link: “Global Ocean Circulation Appears To Be Collapsing Due To A Warming Planet”

 

“Global Ocean Circulation Appears To Be Collapsing Due To A Warming Planet”

 

Si parla da tempo di un anomalo “buco caldo” nel Nord Atlantico …

 

La circolazione nel Nord Atlantico – sì, quella che riscalda l’Europa del Nord-Ovest – è legata a questa circolazione – “Atlantic meridional overturning circulation”.

 

Quest’ultimo link fa, a sua volta, riferimento ad un link del marzo 2010 … quindi, sono cose da tempo note.

 

Questo è il link, da Wikimedia Commons, che mostra l’andamento di tale corrente: https://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/d/d4/OCP07_Fig-6.jpg.

Or dunque, vi è un modello climatico che suggerisce che tale circolazione possa collassare: “Climate Model Suggests Collapse of Atlantic Circulation is Possible”.